Le configurazioni “Mobile” rispondono a tutte le esigenze di monitoraggio remoto in ambiente esterno su base mobile e sono ideate per essere installate su mezzi o persone in movimento (biciclette, moto, auto, treni, bus, ecc.).

Sono caratterizzate dalla connettività di tipo wireless (rete “mobile” o “WiFi”) e dalla virtualizzazione delle funzionalità di datalogger e comunicazione con l’infrastruttura acronetwork nell’ambito di una apposita applicazione per smartphone.

Come per le configurazioni “outdoor”, sia i sensori di terze parti acquistati sul mercato delle componenti, sia gli elementi modulari ACRONET collocati in esterno, sono individuati e/o progettati nelll’ambito di apparati stagni, con elevate caratteristiche di resistenza meccanica ed all’aggressività degli agenti esterni, con la capcità di comunicare via Bluetooth 4.0 con lo smartphone che ospita il datalogger virtuale.

In linea generale, l’alimentazione elettrica di questi apparati è garantita da batterie ricaricabili.

Per la trasmissione del segnale e la loro alimentazione elettrica, tutti i sensori sono indipendenti e, nel rispetto dei limiti imposti dalla comunicazione Bluetooth 4.0., devono essere montati tra loro in posizione ravvicinata (max 5-10 m.).

La comunicazione con l’infrastruttura ACRONETWORK è garantita dalle funzionalità dello smartphone che ospita la stazione virtuale (mobile o WIFI).