Acronet è anche in Africa!

Su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile e in collaborazione con Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Fondazione CIMA si è recata agli inizi di marzo a in Sudan.

Lo scopo della missione è stato quello di effettuare dei rilievi topografici con l’ausilio di droni dell’area di Mayo, che dal 1991 ospita un campo per sfollati in cui oggi risiedono circa 600.000 persone, provenienti per la maggior parte da Gedaref, Sennar, Sud Sudan, Chad, Repubblica Democratica del Congo e Nigeria.

I rilievi serviranno a valutare le condizioni di drenaggio delle acque durante la stagione delle piogge, così da individuare i possibili interventi per la riduzione del rischio alluvionale per approntare le misure necessarie a proteggere dagli allagamenti una parte del campo: a questo proposito è stata installata una stazione Acronet, con configurazione personalizzata che permette di misurare pioggia, pressione atmosferica, umidità e temperatura e invia in tempo reale i dati che possono così essere elaborati dai tecnici di Fondazione CIMA.

Leave Comment